Certificazioni

LE MASCHERINE TEXMASK FFP2 soddisfano i requisiti della normativa europea EN 149:2001+A1:2009, respiratori a facciale filtrante contro le polveri. Devono essere utilizzati per proteggere le vie respiratorie di chi le indossa esclusivamente da particelle solide e liquide non volatili.

Questo prodotto classificato in base all’efficienza filtrante, alla perdita di tenuta totale verso l’interno (FFP”), alla durata di utilizzo e alla resistenza all’ intasamento.

I test di prestazione richiesti da questa norma includono i test di penetrazione del filtro, i test d’esposizione prolungato (carico), il test di infiammabilità, i test di resistenza respiratoria e perdita di tenuta orale verso l’interno. Una copia completa della UNI 149:2001+A1:2009 può essere richiesta all’Ente Nazionale di Unificazione (UNI).

PROTEZIONE

LA MASCHERINA TEXMASK FFP2 fornisce un’adeguata protezione delle vie respiratorie in ambienti industriali dove i lavoratori sono esposti a polveri e/o particelle liquide non volatili. Testata ed approvata CE 2841 secondo EN 149/2001 + A1 : 2001 .

Ripiegabile, facile da riporre. Design brevettato per una maggiore adattabilità ai movimenti del viso e un maggior comfort. Il lembo superiore (con  stringinaso) è studiato per adattarsi al setto nasale e al contorno del viso, migliorando la compatibilità con gli occhiali. Il confezionamento individuale protegge il respiratore da una possibile contaminazione prima dell’uso.

La pressione esercitata dagli elastici garantisce il massimo comfort sul collo, viso e testa per una sensazione di sicurezza .

certificate

CERTIFICAZIONE TEXMASK

scheda

SCHED TECNICA TEXMASK